Presentazione del “Il Medico osserva” a Casciana Terme

Il Dottor Antonio Cambi è il Medico Sociale della Polisportiva di Casciana Terme e nel libro che raccoglie i 32 articoli che ha pubblicato in dieci anni nella rivista “La Ballata” ha avuto modo di svolgere diversi temi legati sia a malattie che a sintomi invalidanti come il dolore; ma ha avuto anche modo di sottolineare l’attività fisica come un efficace rimedio o prevenzione all’invecchiamento delle parti del corpo. La presentazione in un luogo come Casciana è un riconoscimento ad una tradizione del paese termale che della salute ha fatto da sempre un presidio , mantenendosi nel tempo inalterata la proposta terapeutica attraverso i bagni ed i fanghi curativi. L’attività più che decennale della Polisportiva ha creato delle opportunità ulteriori per tutti i gruppi di età, per mantenere in efficienza non solo l’aspetto strutturale della persona , ma anche quello organico legato all’efficienza cardio-polmonare. Trovando degli esempi efficaci nella presentazione di varie attività, il libro sarà illustrato con dei quadretti che avranno protagoniste non solo le piccole atlete della ginnastica artistica ,ma anche gli anziani della ginnastica dolce o gli adulti della danza sportiva. Le letture di brani del libro si alterneranno a brevi saggi di ogni pratica, tesi ad illustrare come attraverso la pratica regolare, siano salvaguardati aspetti importanti per la salute.
Il volumetto ha avuto il patrocinio della Fondazione Arpa, presieduta dal professor Franco Mosca. Oltre al sostegno nella formazione dei giovani medici, alcuni temi trattati nel libro sono dei punti di riferimento importanti dell’attività della Fondazione: la dignità del malato, l’etica del rapporto medico paziente, ma soprattutto il trattamento del dolore come elemento che rende il quotidiano di difficile sopportazione tanto da sovrapporsi alla malattia di base.
Il libro verrà distribuito nella serata , chiedendo in cambio un ‘ offerta a vantaggio dei tanti progetti che la Fondazione Arpa ha proposto e continua a sostenere : la formazione dei giovani medici e la cura delle patologie nelle zone più povere nel pianeta. Molte borse di studio sono state assegnate a giovani originari di tali zone, che hanno avuto l’opportunità di formazione professionale con il quale rendere un servizio alla propria gente. Il Professor Mosca che presenzierà alla serata, avrà modo di illustrare in chiusura quanto è stato realizzato dalla Fondazione e le sinergie con altre organizzazioni, in primis con la Scuola S. Anna di Pisa, tramite il Progetto HOPE.
La presentazione si terrà Giovedì 29 Giugno alle 21 allo Chalet delle Terme di Casciana , nella elegante cornice verde da sempre accogliente per i suoi ospiti ma anche per i suoi cittadini, nella tradizione delle veglie toscane, contornati dal profumo dei tigli in fiore.

2017-06-16T10:31:33+00:00